▷ Miglior Tritacarne, Recensioni , Opinioni e Prezzi

Il Tritacarne è uno degli utensili da cucina che non sempre compare nell’armamentario dei provetti cuochi, in quanto fra il doversi adoperare per l’acquisto della materia prima e la sua successiva lavorazione e l’avere il prodotto finito già bello e pronto e disponibile in supermercato o macelleria, fa ricadere l’ovvia scelta sulla seconda opzione.

Invece possedere il proprio tritacarne elettrico o manuale che sia, reca con se vantaggi inestimabili.

Primo fra tutti la possibilità di scegliere appunto gli alimenti da inserirvi e quindi conoscere la bontà degli ingredienti inseriti e poi anche se porta via un po’ di tempo, l’operazione affidata ad una tritacarne anche nella semplice vista di grattugia, favorisce notevole risparmio di denari.

 

Ecco la lista dei Migliori Tritacarni Elettrici acquistabili su Amazon:

4. Il più Venduto - Clatronic FW 3151

Clatronic FW 3151 Tritacarne, Plastic, Argento
128 Recensioni
Clatronic FW 3151 Tritacarne, Plastic, Argento
  • Alimentazione: 230 V, 50 Hz. Potenza assorbita: 550W. Max., Bloccare Potenza 1000 w
  • tubo metallico
  • vassoio di metallo per la raccolta della carne
  • Lame in metallo

3.Per la Ristorazione - Kenwood Mg510

Offerta
Kenwood Mg510 tritacarne Accessorio, 450 W, Steel, Grigio
112 Recensioni
Kenwood Mg510 tritacarne Accessorio, 450 W, Steel, Grigio
  • Potenza de motore min./max. 450/1600 W
  • Produzione max 2 kg al minuto
  • 1 insaccatori per salsicce, 1 insaccatore per kebbe
  • Chiave per ghiera cambio dischi
  • Pestello

2.Con più accessori - RGV Duetto Plus

Offerta
RGV Duetto Plus Tritacarne, Passapomodoro, Grattuggia, 500 W, Acciaio Inossidabile
205 Recensioni
RGV Duetto Plus Tritacarne, Passapomodoro, Grattuggia, 500 W, Acciaio Inossidabile
  • Tritacarne, Passapomodoro e Grattugia
  • Potenza: 500 W
  • Passapomodoro elettrico per preparare passate, salse e conserve di pomodoro
  • Facile da usare e veloce da pulire
  • Utile anche per preparare marmellate, conserve e gelatine di frutta e verdura

1.★ Miglior Prodotto - Bosch MFW68660

Offerta
Bosch MFW68660 Tritacarne, 2200 Watt, Nero/Argento
101 Recensioni
Bosch MFW68660 Tritacarne, 2200 Watt, Nero/Argento
  • Potenza blocco motore di 2200 W
  • Diametro dischi tritacarne 8 cm
  • Puntale per salsicce e insaccati
  • Accessorio grattugia con 4 lame per affettare e grattugiare, puntale per polpette
  • Accessorio passapomodoro/spremifrutta

 

Le Migliori Marche di Tritacarne

  • Tritacarne Moulinex: I tritacarne Moulinex sono prodotti per rendere la tua quotidianità più semplice, lame affilate e resistenti per ogni tipo di taglio.
  • Tritacarne Clatronic: Clatronic è un azienda nata in Germania nel 1982. Si occupa da sempre della produzione di piccoli e grandi elettro domestici.
  • Tritacarne Howell: Si è sempre occupata di elettrodomestici per la cucina,
    il punto forte dell'azienda riguarda l'innovazione e la teconologia per stare al passo dei suoi competitori.
  • Tritacarne Reber: Azienda che si occupa solo di elettrodomestici per la cucina, di conseguenza i suoi prodotti hanno un funzionamento impeccabile confermato dagli utenti che possiedono i loro prodotti.
  • Tritacarne Rgv: Lavorano nel mondo della ristorazione da tanti anni, i loro prodotti sono di fascia media, molto apprezzati da chi ha voglia di cucinare e fare esperimenti in cucina.
  • Tritacarne Kenwood: Kenwood è un'azienda, di proprietà del Gruppo De'Longhi,è specializzata nella produzione di elettrodomestici per la cucina e non solo. E' nata in  Gran Bretagna, ed è molto rinomata per la qualità dei suoi prodotti.
  • Tritacarne Kitchenaid:
  • Tritacarne Tre Spade:

 

Miglior Insaccatrice

  • Insaccatrice Manuale
  • Insaccatrice Elettrica
  • Insaccatrice per Salumi
  • Insaccatrice per Salsicce

Miglior Grattuggia

  • Grattugia Manuale
  • Grattugia Elettrica
  • Grattugia Professionale
  • Grattugia Formaggio
  • Grattuggia Pane

Qualsiasi prodotto in commercio affida la sua fortuna alla marca sotto la cui elegia viene distribuito e per il cliente seppur in prima istanza non apprezzata, la scelta del brand più blasonato, influenza in maniera subliminale la ricaduta sulle decisioni di acquisto.
E il settore degli utensili e macchine da cucina certo non poteva certo esimersi dall’essere sottoposto a suddetta fine legge di mercato, anche perché, detto fra noi, chi se la sentirebbe di affidare la riuscita di un’operazione senza la tranquillità che un marchio sicuro e conosciuto può garantire, con il suo prestigio, l’utilizzo di massa e in generale con la garanzia di produzioni nel nome di una rinomata tradizione.
Esporre una lista dettagliata di tutte le aziende presenti nel panorama dei produttori di macchine utensili da cucina, e nello specifico, nel segmento della realizzazione di tritacarne elettri o manuali, sarebbe davvero impresa non facile. A tal proposito, tralasciando marchi sconosciuti o di dubbia derivazione, come pure tutte quelle aziende che producono solo in ambito professionale, possiamo citare senza ordine di arrivo o importanza :

Quale Tritacarne Scegliere ?

Tritacarne-ManualePosto che si abbia ben definito lo scopo a cui servirà, adesso la scelta finale ricade sul dogmatico dilemma, se preferire un utensile elettrico, o un semplice attrezzo manuale.
Anche in questo caso si dovrebbe adottare un principio di coerenza o quantomeno soppesare le proprie doti culinarie all’impiego dell’uno o dell’altro modello.

E’ chiaro che un tritacarne elettrico consentirà una più celere facilità di impiego, potrà sopportare carichi di lavoro superiori affiancato alla praticità di utilizzo anche se non si dispone di un aiuto in cucina, per esempio nelle operazioni dove è indispensabile miscelare gli ingredienti poco alla volta.

Di contro il ridotto ingombro di un tritacarne manuale nonché la sua componentistica di sicuro non costituita da alcun elemento elettrico o elettronico, potrebbe risultare più agevole nelle fasi di pulizia, nonché il suo costo contenuto non far disperare in caso di accidentali lesioni e quindi una maggior propensione al ricambio.

Altra nota dolente a carico del tritacarne elettrico è data dai consumi e dagli ingombri di spazio che aumentano in base alla potenza necessaria all’impiego per cui è destinato. Di conseguenza anche la fascia di prezzo lieviterà a seconda esso comprenda un kit di accessori semplice o più articolato, magari con spremipomodori e grattugia, con una potenza di assorbimento variabile da 400 a oltre i 1000 watt, e con mole di peso oscillante da poco più di 2 kg fino a toccare i 20 kg.

Certo la scelta non è di primo acchitto, e bisogna essere sinceramente consapevoli che va indirizzata in base alle reali esigenze della cucina di famiglia.

A seconda della quantità di prodotto, considerato il numero dei fruitori, c'è da tenere ben presenti questi concetti:

A seconda dell'uso continuo o sporadico è quindi la scelta indirizzata

Ci sono molte varietà d’uso utilizzabili, quindi bisogna orientarsi su modelli con vari accessori allargando la possibilità di impiego per:

Queste elencate sono semplici parametri indicativi, che,però, al momento dell’acquisto influenzeranno di conseguenza la scelta fra modelli costosi ed economici.

 

L’importanza del kit accessori

Kit Accessori TritacarneA seconda della marca e del modello scelto, quindi sia esso elettrico o manuale, non si può assolutamente non considerare l’insieme degli accessori che un tritacarne comprende.

Ad esempio possono variare qualità e quantità di lame per la lavorazione della carne, lo spessore degli estrusori,la presenza o meno di utilità come:

  1. L’accessorio grattugia indispensabile per formaggio e pane,
  2. Spremipomodoro per le conserve di casa.
  3. Forma per Hamburgher



I PREZZI SCONTATI DI AMAZON

Entriamo adesso nel vivo dell’ultima fase che ci porterà a compiere il passo decisivo nella scelta del nostro tritacarne ideale: il prezzo.

Ebbene ora i giochi si complicano un po’, in quanto districarsi fra la miriade di offerte proposte dai grandi distributori online, potrebbe garantire notti insonne e consultazioni familiari frenetiche.

Grazie a questo portale /sito potrai avere offerte ESCLUSIVE con codici sconti (coupon) già inseriti nei link di collegamento ad Amazon (piattaforma conosciuta per acquistare prodotti).

Vi è da considerare che, in particolare su questo sito (migliortritacarne.it) offriamo consigli  sui componenti aggiuntivi di cui si ha reale necessità, e che molti di questi vengono prodotti da aziende secondarie in maniera perfettamente compatibile fra marche e modelli differenti.

A parte queste fantasiose allegorie, risulta ostico alle volte mantenere il giusto orientamento, poiché molto spesso, l’abbaglio di una promozione fa dimenticare i pressupposti che abbiamo finora esposto.

Ma se consideriamo fasce di prezzo variabili possiamo constatare che un tritacarne manuale può oscillare dalle poche decine di euro ad oltre le settanta, bontà di fascia, marca e capacità.

Mentre per quanto concerne un tritacarne elettrico si spazia da un minimo di cinquanta euro per quelli di fascia bassa fin oltre le centocinquanta per i prodotti di fascia alta e professionale.

Attenzione però a non considerare che un prodotto che risulti essere più abbordabile in termini prezzo significhi necessariamente un prodotto di qualità inferiore.

Specifiche su alcuni modelli:

Come sopra esposto questa guida non vuol essere assolutamente avamposto concettuale per influenzare le scelte degli acquirenti, bensì fornire uno spunto e un punto di vista disinteressato anche fra i modelli che qui di seguito verranno elencati e, sulla scorta dei test effettuati su alcuni, consigliare quale di questi possa sopperire alle esigenze anche dell’utilizzatore neofita.