Tritacarne Elettrico

Tritacarne Elettrico
4.3 (85%) 4 vote[s]

Il tritacarne, come dice il nome, è una macchina utilizzata in cucina e nel settore alimentare per tritare la carne, ottenendo quindi la carne trita per le ricette a base di ragù, però possiede pure, in base a quello che l’acquirente acquista, delle ulteriori funzioni in base a determinati alimenti, quali la frutta secca, i componenti per i ripieni, il lardo e le cotenne ma anche per preparare la salsiccia fatta in casa e il salame.

Clicca su questo link per vedere i miglior tritacarne presenti sul nostro sito.

3.TC-8 Young 300W

Il primo tritacarne da presentare si appartiene alla marca tre spade, il modello su chiama TC-8 Young 300W Nero, Rosso, Acciaio, si tratta di un tritacarne elettrico di piccole dimensioni con un’elica e ghiera in ghisa stagnata, una tramoggia in Moplen Piastra e il coltello è costituito in acciaio inox e un motore a induzione però senza sincronia monofase.

Si tratta di un prodotto che può essere smontato per rendere una comoda e facile pulizia e funge pure da spremipomodoro opzionale e possiede una potenza del motore pari a 300 W e giri dell’elica a 160 r.p.m.

L’acquirente interessato a questo tritacarne, se interessato, potrebbe comprare a parte un kit, mentre il filtro per le pulizie è difficile.

Tre Spade TC-8 Young 300W Nero, Rosso, Acciaio inossidabile tritacarne
1 Recensioni
Tre Spade TC-8 Young 300W Nero, Rosso, Acciaio inossidabile tritacarne
  • Tritacarne elettrico di piccola taglia Corpo, elica e ghiera in ghisa stagnata Tramoggia in Moplen Piastra e coltello in acciaio inox Motore a induzione asincrono monofase da 220-240 Volts - 50Hz (motori per differenti tensioni e frequenze e diversa potenza a richiesta) Veloce e comodo smontaggio per una facile e rapida pulizia Corpo spremipomodoro opzionale Peso: 10,0 kg Ingombro: 43x20x32 cm Potenza motore: 300 W Giri dell'elica: 160 r.p.m.

2.Kenwood MG516

Un’altra macchina per tritare la carne si chiama MG516 appartenente alla famiglia di Kenwood, capace di tritare oltre un chilo e mezzo di ingredienti vari al minuto, possiede un contenitore fatto di alluminio pressofuso, con un piatto e coperchio al fine di coprire la polvere.

Il tritacarne della Kenwood è dotato di strumenti molto comodi tipo le trafile ed alcuni a parte per coloro che desiderano fare la salsiccia fatta in casa e kebbe, inoltre è capace pure di triturare il parmigiano o grana, in quanto è composto da quattro rulli monotaglio metallico per tagliare o affettare in modo fino oppure grosso.

Nel caso in cui la persona vorrebbe pulirla, possiamo dire che si tratta di un apparato molto facile da smontare, tra i vantaggi presenti è la quasi mancanza di rumore proveniente dal motore, se vogliamo invece parlare di svantaggi è il fermo del gratta formaggio che non tiene quando è in funzione, infatti si potrebbe dire che la macinatura del formaggio potrebbe risultare un pochino grossolano, in confronto a quello che si acquista nei supermercati.

Offerta
Kenwood MG516 tritacarne
18 Recensioni
Kenwood MG516 tritacarne
  • Potenza de motore min./max. 450/1600 W
  • Produzione max 2 kg al minuto
  • 1 insaccatori per salsicce, 1 insaccatore per kebbe
  • Chiave per ghiera cambio dischi; pastello
  • Possibilità di montare l'accessorio Grattugia a rulli (MGX300), con 4 rulli monotaglio in metallo per: sminuzzare fine e grosso, affettare fine e grosso

1.Bosch MFW68660

Un ultimo prodotto che vorrei parlare fa parte della marca Bosch, nonchè uno dei grandi marchi capaci di rendere più facile la nostra vita quotidiana, facendo una parte del lavoro, garantendoci il minor tempo possibile in merito alle faccende di casa e incrementarci la qualità della vita, ritornando agli inizi storici.

Il modello della Bosch si chiama MFW68660, un tritacarne capace di lavorare più di quattro chili al minuto, permettendo di fare qualunque cosa, tipo tritare la carne o pesce, affettare e grattuggiare la verdura e formaggio e per passare il pomodoro oppure effettuare una spremuta a base di frutta, un elettrodomestico idoneo e perfetto per fare gli insaccati e polpette.

Il tritacarne della marca Bosch è comfortevole, infatti attraverso alla gamma ampia di funzioni ed una grande collezione di accessori, per fare un esempio il disco utilizzato per frullare i biscotti e grattuggiare il formaggio, consentendo all’utilizzatore di adoperare la macchina per macinare la carne in qualunque evenienza, disponendo di un grande vassoio di carico e di un vano portadischi integrato.

Offerta
Bosch MFW68660 Tritacarne, 2200 Watt, Nero/Argento
73 Recensioni
Bosch MFW68660 Tritacarne, 2200 Watt, Nero/Argento
  • Potenza blocco motore di 2200 W
  • Diametro dischi tritacarne 8 cm
  • Puntale per salsicce e insaccati
  • Accessorio grattugia con 4 lame per affettare e grattugiare, puntale per polpette
  • Accessorio passapomodoro/spremifrutta

Concludendo, in merito agli accessori, possiamo dire che sono presenti dei puntuali per la realizzazione di salsicce e insaccati e un puntuale per fare delle polpette, inoltre il tritacarne è costituito da una grattuggia contenente quattro lame per affettare e grattuggiare ed infine un accessorio capace di spremere la frutta e la passata di pomodoro.

Altre cose che costituiscono il tritacarne della Bosch sono una potenza del motore a 2200 W, i dischi di tritacarne possiedono un diametro di circa otto centimetri, quanto alla sicurezza possiamo dire di avere a disposizione una frizione di protezione dagli avvenimenti di sovraccarico e dei piedini fatti di gomma per garantire una grande stabilità.

Un altro ulteriore motivo per cui bisogna acquistare questo prodotto della Bosch è il fatto che non costi molto, garantendo tutte le funzionalità che essa permette.


Informazioni Aggiuntive

Prima di parlare dei migliori tritacarne elettrici, voglio spiegarvi alcuni determinati pezzi e funzioni che possiede questa macchina capace di fare queste cose utili.

Il tritacarne è composto da una struttura contenente un’area orizzontale a forma di cilindro formato da due aperture, una parte sopra è stata realizzata per l’alimentazione, mentre un’altra area chiamata bocca è dedicata alla fuoriuscita del materiale.

All’interno di una camera è presente un’elica che provvede a tagliare la carne o altro materiale fino alla riduzione in dimensioni che gli consentono di fare passare nei fori della piastra, un componente dove il suo diametro presente nei fori sono in grado di determinare la grana di macinatura, che viene trattenuta sulla bocca da una ghiera filettata, venendo tolta, indipendentemente dalla decisione di cambiare la piastra oppure il coltello ed elica per la pulizia, infine venendo indicata con un numero in base alle dimensioni dei buchi.

Volendo dare prima una spiegazione del tritacarne manuale, una breve parentesi, si può dire che si possono ottenere il movimento dell’elica e del coltello, attraverso il giro di una manovella inserita sull’albero dell’elica, comodi per motivi casalinghi per via delle scarse dimensioni e per il fatto che, essendo manuale, è irrealizzabile fare questo lavoro con materiale di grossa quantità.

Al contrario della versione manuale, il tritacarne elettrico ha un movimento generato da un motore elettrico, versione mono o trifase e si possono trovare dei modelli di piccole dimensioni a scopo familiare o artigianale, reperibili pure per coloro che si recano in macelleria, nelle grandi industrie oppure in salumeria.

Ai vecchi tempi questi tritacarne erano costituiti da parti in ghisa, mentre gli accessori erano fatti di legno, al giorno d’oggi invece sono fatti di acciaio inossidabile, con delle parti di plastica e polietilene.

Dopo avervi fatto un’introduzione in merito alla spiegazione dei tritacarne in generale, ora voglio parlarvi di alcuni tritacarne di marca migliori, presentando le analogie e differenze, i propri vantaggi e svantaggi che ognuno di esse illustrano.